▷ Dove trovare il miglior cibo a Roma | Ama i miei sensi

▷ Dove trovare il miglior cibo a Roma |  Ama i miei sensi

Immergiti nel sole, nella cultura, nella carbonara e nell’ottimo cibo con la nostra selezione dei migliori ristoranti da provare durante la tua prossima vacanza italiana.

Se stai visitando Roma durante la tua prossima vacanza in città, questi ristoranti tradizionali sono una parte essenziale del tuo soggiorno, quindi assicurati di portare le tue papille gustative in un tour del miglior cibo come la pasta, le torte e la porchetta servite qui. offerta.

Ecco i migliori ristoranti dove trovare il miglior cibo a Roma.

Felice e Testaccio

Testaccio è considerato il miglior quartiere per la cucina romana dove si può trovare il miglior cibo e questo ristorante ne è il protagonista indiscusso. Con pavimenti a scacchi retrò, tovaglie bianche e un’allettante gamma di piatti tradizionali, questo ristorante vecchio stile è un perfetto brunch del fine settimana con la famiglia o un’opzione romantica per una cena gourmet. La cacio e pepe è il piatto forte del Da Felice; questo intreccio di tagliatelle, formaggio fuso e pepe nero viene servito fresco a tavola.

Trattoria Mare e Monti

Uno dei ristoranti più affidabili e deliziosi di Roma, Trattoria Monti sembra migliorare con il tempo e rimane uno dei preferiti per il miglior cibo tra la gente del posto. Le ragioni della sua popolarità sono semplici: un servizio cordiale, un’atmosfera affascinante e il miglior cibo. Una vasta lista di vini con prezzi ragionevoli aiuta sicuramente.

La cucina, come la famiglia che gestisce il locale, è marchigiana, quindi la carne è in primo piano nel menu. Tante anche le proposte vegetariane, come le crostate con verdure di stagione e il grande tortello con uovo alla coque.

pianostrada

Uno dei ristoranti più apprezzati a Roma in questo momento, Pianostrada vanta un menù ricco di piatti creativi gourmet e piatti da condividere. Inizia con spicchi di focaccia più leggeri dell’aria prima di ordinare un hamburger al nero di seppia, una pasta con fiori di zucca o una parmigiana di melanzane ripiene di cipolle rosse di Tropea dolci.

Dovresti anche provare il ristorante gemello Pianoalto, che ospita una rigogliosa terrazza panoramica nel sud di Roma, dove puoi assaggiare i migliori ristoranti con vista.

Miglior cibo

Osteria Fernanda

L’Osteria Fernanda è alla pari di molti dei locali più celebri della città. Il menu è molto all’avanguardia, ei piatti sono sia comfort food che un’esperienza culinaria innovativa: dai un’occhiata ai rigatoni al sugo di radice dolce e alle lumache e anguilla con ravanelli e Campari. L’ampia carta dei vini comprende champagne degni di nota per aiutare a annaffiare i deliziosi dessert.

roscioli

Il ristorante Roscioli è un nome familiare e un must da mangiare in città. Questo paradiso culinario si trova a pochi passi da Campo de Fiori e serve piatti classici romani insieme a una deliziosa gamma di formaggi freschi, salumi e sottaceti direttamente dal bancone dei salumi. È un classico amato sia dai critici gastronomici che dai viaggiatori, quindi assicurati di prenotare un tavolo in anticipo.

Enoteca La Torre

Situata all’interno della magnifica Villa Laetitia di Anna Venturini Fendi, l’Enoteca La Torre cattura l’essenza della dolce vita. Questo ristorante esclusivo serve piatti artistici che completano la sua fantastica atmosfera.

Gestito da Domenico Stile, che viene dalla Campania, nel menu troverai ingredienti del sud Italia, come formaggi di latte di bufala, limoni di Sorrento e pesce fresco. Per una vera delizia e per gustare il miglior cibo, optate per il menu degustazione a sorpresa di sette piatti selezionati dallo chef.

Ristorante Moma

Il Moma, una struttura stellata Michelin, offre un ottimo rapporto qualità-prezzo per la tua esperienza culinaria da stella Michelin. Prende il nome dal Metropolitan Museum of Art, si trova proprio di fronte all’Ambasciata degli Stati Uniti e attrae una folla di uomini d’affari a cui piacciono i piatti sapientemente eseguiti.

Accanto a piatti moderni, troverete ponderate rivisitazioni di classici, come i ravioli ripieni di baccalà e cipolle caramellate e le lasagne di farina di castagne con verdure e formaggio, il tutto opportunamente impiattato come opere d’arte.

trapizzino

Stefano Callegari, la mente dietro Trapizzino, ha inventato questo innovativo cibo da strada dopo essersi avventurato nel mondo della pizza nel 2008 e aver lavorato come fattorino. Da lì frequenta un corso di formazione culinaria e apre una serie di rinomate pizzerie e locali di street food.

La sua eredità è assicurata con quest’ultima creazione: il trapizzino è una focaccia liscia e salata ripiena di prelibatezze che vanno dalle melanzane alla parmigiana alle polpette con salsa di pomodoro e pollo alla cacciatora, oltre a opzioni vegetariane come il carciofo alla romana e la misticanza, un misto di verdure a foglia verdi saltate con aglio e peperoncino rosso.

Pizzeria Da Remo

Nel cuore di Testaccio viene servita la tradizionale pizza romana, con bordi carbonizzati e condimenti fragranti. Questa storica pizzeria senza fronzoli è Roma in poche parole; grintoso, delizioso, acuto ma gentile, tutto in una volta. È aperto solo la sera e si riempie rapidamente, soprattutto nei fine settimana, quindi arriva presto per trovare un tavolo. La coppa di riso e le crocchette di patate sono ottimi antipasti.

Supplizio

L’umile supplì è lo spuntino di strada per eccellenza di Roma. La polpetta di riso fritta affonda le sue radici nella tradizione della cucina povera cittadina, che fa uso degli ingredienti più semplici. Oggi troverete varianti moderne dell’amato ristorante dello chef Arcangelo Dandini. Prova i supplì con burro e acciughe o con salsa all’arrabbiata: cibo migliore!